Cerca

I dati dell'Istat

Il capitale umano degli italiani
vale meno di tutti i paesi Ocse

La capacità di produrre reddito in Italia è di 340mila euro a testa, 70mila in meno della Spagna. Le donne si fermano a 231 mila

Il capitale umano degli italiani
vale meno di tutti i paesi Ocse

Il capitale umano, cioè la capacità di generare reddito, ammonta a circa 342mila euro per ogni italiano. La stima è dell'Istat che nella sua ultima pubblicazione  quantifica non solo la marcata la distanza fra uomini (453 euro) e donne (231 mila euro), ma anche la distanza dell'Italia dagli altri Paesi dell'Ocse. L'Italia sconta "un rilevante gap in termini di stock di capitale umano'' rispetto ai ''principali Paesi Ocse'', sottolinea l'Istat nella ricerca dedicata al capitale umano. Anche se l'aggiornamento dei dati validi per il confronto internazionale si ferma al 2006, si tratta comunque di stime nuove, diffuse per la prima volta. Ecco che l'Italia è ultima tra Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia e Spagna, ovvero tra gli stati che hanno aderito al progetto Human Capital dell'Ocse. Nel 2006 quindi "l'Italia presenta una più bassa incidenza di capitale umano sul Pil nominale: 8,8 volte il Pil contro le oltre 11 volte della Spagna o le 10 volte e mezzo degli Stati Uniti". Traducendo le percentuali in euro si scopre che il solo fatto di essere italiani ci fa produrre 70mila euro meno degli altri.  Anche se, prosegue l'Istat, nel decennio compreso tra il 1998 e il 2008 in Italia si è osservata una crescita, dovuta all'aumento del tasso di occupazione e del livello d'istruzione della popolazione, fondamentale per misurare il capitale umano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Argonauta

    24 Febbraio 2014 - 21:09

    Per come votano facendosi prendere per il culo dal dittatore re giorgino I° e II° il mssone mafioso comunista e soprattutto sparandosi alle palle è già tanto

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    24 Febbraio 2014 - 13:01

    A me l'istat fa' veramente incazzare .... ditemi a cosa serve questa minchia di valutazione del capitale umano.

    Report

    Rispondi

  • OIGRESINOR

    24 Febbraio 2014 - 13:01

    burocrati, nepotismo e sfruttamento della gente... Da noi i concorsi per il "piu' bravo sindaco" ( !!! ) e fesserie del genere. Itaglioni popolo di c.... che si fa prendere in giro da quattro incapaci che guarda un po' non si sono mai tagliati un centesimo dei loro emolumenti ma pretendono che il resto del paese tiri la cinghia. In Ukraina ed Egitto hanno ancora le c.d. 00 : da noi , Itaglioni, invece non sappiamo cosa siano piu' data l'opera di castrazione collettiva prima del Fascismo e poi del Catto-Comunismo...risultato un popolo delapidato, rovinato e distrutto, assuefatto ai dogmi e droghe di palazzo...

    Report

    Rispondi

  • seve

    24 Febbraio 2014 - 10:10

    Sono palle che ci vogliono far credere.<ci hanno ridotto così ,<i <sindacati, le tasse ,le Banche, i furti continuati,le forniture gonfiate di mazzette,e l'Euro il grande ladro ,i venduti ai poteri forti ,il loro bel tornaconto , questa è l'Italia di oggi.

    Report

    Rispondi

blog