Cerca

Inps, controlli sulle pensioni

revocati seimila assegni

Inps, controlli sulle pensioni
 Migliaia di pensioni di invalidità revocate. La campagna dell'Inps di controllo della correttezza delle pensioni di invalidità sta avendo successo e l'Istituto ha già revocato 6-7.000 assegni indebitamente erogati. L’annuncio del presidente dell'Istituto Antonio Mastrapasqua a margine del seminario di studio dei dirigenti Inps su “Competenze e innovazione a servizio del Paese” sottolineando che circa il 12-13% dei trattamenti controllati vanno ritirati. La campagna che prevede entro fine anno 200.000 verifiche potrebbe portare alla revoca di 20.000 pensioni nel complesso. Un altro dato fornito dal presidente dell’Istituto riguarda il calo consistente che le pensioni di anzianità dovrebbero avere nell'intero 2009. Mastrapasqua ha ricordato che il calo registrato nei primi cinque mesi dell'anno (-67%) è “effetto delle nuove norme” sul pensionamento di anzianità, ma anche il frutto di un atteggiamento diverso nei confronti del lavoro essendo questo tipo di uscita dall'attività esclusivamente volontaria. Il presidente dell’Istituto ha sottolineato come mentre nei primi cinque mesi del 2008 il dato sulle pensioni di anzianità aveva sforato le previsioni (132.343 contro le 80.620 previste) quest'anno le pensioni liquidate sono state meno delle attese (43.247 contro le 44.600 previste).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog