Cerca

Sabato si celebra l'asino,

specie in via d'estinzione

Sabato si celebra l'asino,
 Al via la giornata nazionale dell’asino. Dopo un trekking con soma che ha fatto il Giro d’Italia (Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Campania, Abruzzo e Lazio), sabato arriva nel centro di Roma la “Carovana delle vie ritrovate” per festeggiare la prima giornata nazionale dell’asino. L’animale dalle lunghe orecchie è a rischio estinzione, ma può essere salvato per la produzione di latte contro le intolleranze, gustosi gelati e cosmetici naturali, già conosciuti da Cleopatra e Poppea, consorte di Nerone. L’asino si sta dimostrando efficace con l’onoterapia nelle persone diversamente abili o piu’ semplicemente come compagno di giochi per bambini ed anche come tosaerba naturale arruolato dalle amministrazioni comunali per la pulizia di parchi e giardini o per la raccolta di rifiuti. Dimostrazioni pratiche si svolgeranno allo storico appuntamento promosso dagli allevatori italiani di asini e dai loro animali con stand, giochi, spettacoli e degustazioni. L'iniziativa si svolgerà il 27 giugno a Largo Santander, area verde all'interno di Villa Borghese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gasparotto

    22 Giugno 2009 - 14:02

    Chi ha detto che l'asino è un animale in via di estinzione? Basta farsi un giro nelle nostre scuole di ogni ordine e grado e si dà il caso di incontrarne parecchi, con tanto di sonagli.

    Report

    Rispondi

  • 44carlomaria

    22 Giugno 2009 - 13:01

    L'asino è un grande e umile amico dell'uomo. Può sostituire, con poco inquinamento, l'uso dei tagliaerba. La sua festa merita un Comitato: Presidente emerito: Romano Prodi Presidente: Massimo D'Alema Segretario : Dario Franceschini Addetto alla manutenzione: Rosy Bindi A tutti i migliori auguri. Asvedommia

    Report

    Rispondi