Cerca

Udine, si opera a un dente

Muore dopo 9 giorni di coma

Udine, si opera a un dente
Va in ospedale per farsi togliere un dente e muore, dopo nove giorni di coma. La procura di Udine ha aperto un’inchiesta sulla morte di Carla Lusa, 39enne di Gonars: è probabile che la donna, coniugata con una figlia di tredici anni, abbia avuto uno choc anafilattico dopo che le era stato somministrato un farmaco a cui era allergica. Questa almeno è l’ipotesi su cui stanno lavorando gli inquirenti. L’anatomo-patologo ha fatto risalire la morte a un edema polmonare acuto, conseguenza dell’arresto cardiaco avvenuto in sala operatoria. Il punto però è capire che cosa abbia provocato questo attacco cardiaco. Vittorio Forner, il marito della donna, e i fratelli non si danno pace. “L’ho vista che piano piano si spegneva, era diventata come Eluana - mormora Forner -. È per me un dolore immenso, incalcolabile. Ho avuto grosse difficoltà a spiegare a nostra figlia, che ha solo tredici anni, che cosa era successo alla sua mamma”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog