Cerca

Scrive "Attenti al Berluscane"

e si prende una multa

Scrive "Attenti al Berluscane"
 Si è preso una multa perché non ha appeso il cartello “Attenti al cane” davanti a casa. Per la verità sul cancello Imerio Mariotto, eccentrico cittadino di Verona, ha appeso un cartello, ma con scritto “Attenti al Berluscane”. L’uomo ha infatti chiamato Berluscane uno dei suoi tre cani, e un altro lo ha battezzato Noemi. Il motivo di questa decisione è la "vivacità amorosa inversamente proporzionale all'età" del cane lupo, ha scritto Mariotto nella sua memoria difensiva: l’uomo non si è infatti rassegnato alla multa e ha presentato ricorso al giudice di pace. Nel documento Mariotto sostiene che i cani femmina che si presentassero al cancello, soprattutto se cagnette giovani e ambiziose", potrebbero avvicinare senza timore di avance. Questo perché "a differenza degli esseri umani, sempre teoricamente disponibili, cagne e cagnette, per suscitare interesse, devono essere in calore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog