Cerca

Pavia, morti due operai

folgorati dall'alta tensione

Pavia, morti due operai

Due operai sono stati folgorati da una scarica elettrica in un incidente sul lavoro a Mede, nel Pavese. Entrambi di trovavano su un cestello elevatore al momento della tragedia. A quanto si è appreso i due stavano lavorando alla copertura di un tetto, ma le informazioni sono ancora poco chiare.
Stando ad una prima ricostruzione, gli operai erano impegnati a fissare alcune lastre su un tetto quando, con tutta probabilità, hanno toccato inavvertitamente i fili dell’alta tensione e sono morti folgorati, ad una altezza di 8 metri. L’allarme è scattate pochi minuti dopo le 15, ma dal 118 di Pavia fanno sapere che nessuno è riuscito a vedere quanto accaduto.
È invece apparso immediatamente chiaro che una delle vittime è un ragazzo di 30 anni, di origine romena, residente a Broni, sempre in provincia di Pavia. Per constatare la morte del collega è stato necessario riportare a terra il cestello elevatore.
Sul posto sono giunti i carabinieri per accertare l’esatta dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog