Cerca

Il Pd silura la tv di Veltroni

Youdem verso la chiusura

Il Pd silura la tv di Veltroni
L’effimero sogno di Veltroni sembra stia svanendo del tutto. Dopo che il partito ha silurato lui, adesso viene silurata anche la sua emittente televisiva Youdem a un anno dalla sua nascita. Stando a quanto riporta Il Riformista la televisione ufficiale del Pd ha praticamente cancellato la stragrande maggioranza dei programmi. Non dovrebbe trattarsi di un normale ridimensionamento estivo: infatti tutta la redazione, sette giornalisti, è rimasta senza rinnovo del contratto, scaduto il 30 giugno, e Dario Franceschini, direttore editoriale di Youdem, non ha dato risposte soddisfacenti ai giornalisti. “Mi informo e vi farò sapere – ha replicato – in ogni caso fatevi sentire anche voi”.

Insomma non ci sono all’orizzonte prospettive incoraggianti, ma d’altronde l’emittente voluta da Veltroni non ha mai avuto vita facile: fin dalla sua nascita ha dovuto confrontarsi con la diretta concorrente RedTv d’ispirazione dalemiana che invece sembra reggere ancora. Dopo anni di contestazioni al Cav perché basava il suo potere sulle televisioni, sia Baffino che Uòlter hanno tentato di crearsi una loro tv privata. Gli ascoltatori però, come gli elettori, hanno preferito l’originale. Il tentativo era andato meglio alla coppia che scoppia del Pd con la carte stampata: Baffino ha il suo Riformista, mentre Veltroni aveva messo la bandierina sull’Unità dopo averci messo Concita De Gregorio. I risultati anche in questo caso li giudicheranno i lettori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog