Cerca

Viareggio, funerali di Stato

Le vittime sono 22

Viareggio, funerali di Stato
I morti del disastro di Viareggio sono diventati 22: nella notte è morta un'altra donna, stamattina un ragazzo, ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Massa Carrara. E nel pomeriggio è morta una donna di 40 anni che aveva riportato ustioni sul cento per centro del corpo e che era stata ricoverata nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Pisa. Ancora due i dispersi: Andrea Falorni, di 50 anni, e Antonio Farnocchia di 51, entrambi di Viareggio. In giornata dovrebbero concludersi le operazioni di identificazione delle vittime.

Funerali di Stato-
Il Consiglio dei ministri ha dato via libera al decreto in cui si dichiara lo stato di emergenza. Sono stati decisi anche il lutto nazionale e i funerali di Stato.

Riapre la stazione- Poco dopo le 5 un dipendente delle Ferrovie ha tolto i nastri bianchi e rossi che delimitavano l'accesso alla stazione di Viareggio, riaperta stamani, a tre giorni dall'incidente. Alle 5:54 è arrivato il primo treno da La Spezia. Cristina, 29 anni, romena, è la prima a scendere. La stazione ha ripreso regolarmente la sua funzione. Sul tabellone elettronico scorrono gli orari dei treni, con ritardi e soppressioni: per il momento, degli otto binari solo uno è attivo. Dall'altoparlante una voce avverte che ci possono essere dei disagi. Riaperti anche l'edicola e il bar: «Ancora la stazione è semideserta - spiega l'edicolante - ci sarà un 15% dei viaggiatori. Molti non sapevano che stamani sarebbe stata riaperta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marino43

    04 Luglio 2009 - 12:12

    Si rinnova il dolore a causa di incurie e inteessi economici. Rivedremo la commedia del fazzoletto sugli occhi del premier?? speriamo che non si sbagli con il tampone della cipria!! Gli cadrà tutto il rimmel!!??

    Report

    Rispondi

blog