Cerca

Omicidio Reggiani

Ergastolo a Mailat

1
Omicidio Reggiani
Carcere a vita e sei mesi di isolamento diurno. È questa la pena inflitta dalla corte d'Assise d'appello di Roma all'assassino di Giovanna Reggiani. Romulus Mailat, che in primo grado era stato condannato a 29 anni, è ritenuto il responsabile della morte della Reggiani, aggredita, uccisa e violentata a Roma il 30 ottobre 2007 nei pressi della stazione ferroviaria di Tor di Quinto. I giudici d'Appello hanno escluso per il romeno la concessione di qualsiasi attenuante così come richiesto dal sostituto procuratore generale Alberto Cozzella a conclusione della sua requisitoria. Il procuratore generale, nella requisitoria, aveva rilevato che "il fatto contestato" a Mailat "è grave e di inaudita crudeltà": dunque ha contestato solo aggravanti fino a portare la richiesta della pena al massimo della condanna prevista dal codice. Il legale di Mailat, Piero Piccinini, aveva chiesto l'assoluzione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • freereader

    10 Luglio 2009 - 09:09

    L'avvocato di Mailat, dicono, aveva chiesto l'assoluzione. Non lo si potrebbe denunciare per oltraggio alla Corte?

    Report

    Rispondi

media