Cerca

Melfi, operai Fiat in sciopero

per il premio di risultato

Melfi, operai Fiat in sciopero
 Per protestare "contro la indisponibilità della Fiat ad accettare la proposta unitaria di tutte le organizzazioni sindacali nazionali di corrispondere 800 euro come premio di risultato nella busta paga di luglio", Fim, Uilm, Fismic e Ugl hanno proclamato per oggi due ore di sciopero per ogni turno nello stabilimento di Melfi (Potenza), nelle aziende terziarizzate e nell'indotto Acm (Auto componenistica meridionale). In un comunicato dei sindacati è precisato che lo sciopero sarà articolato nel primo turno dalle ore 11.30 alle 13.30; nel secondo turno dalle 19.30 alle 21.30; nel terzo turno dalle 3.30 alle 5.30; nel turno centrale dalle 14.45 alle 16.45. I sindacati hanno aggiunto che "non è più rinviabile il confronto tra le segreterie nazionali e la Fiat sul premio di risultato" e, riferendosi alle tensioni registrate con la Fiom nelle ultime assemblee nello stabilimento lucano, hanno definito fondamentale "tentare di ripristinare un clima di serenità tra le parti e soprattutto tra i lavoratori di Melfi, che in questi ultimi giorni sono stati disorientati in modo vergognoso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog