Cerca

Biscottini all'hashish

5 ragazzi in ospedale

Biscottini all'hashish
 Cinque giovani emiliani di Faenza, di cui due minori, sono finiti in ospedale dopo aver fatto una scorpacciata di biscotti preparati con l'hashish. È accaduto a Zoldo Alto (Belluno) dove un gruppetto di 11 amici, tutti di Faenza, si trovava in una casa di uno di loro per trascorrere un periodo di vacanza. Uno dei giovani si era portato appresso una trentina di biscotti che aveva lui stesso preparato, aggiungendo a farina e uova anche dell'hashish sbriciolato prima di mettere i "dolcetti" in forno. Così dopo aver mangiato e bevuto, si sono concessi lo speciale dessert che ha dato gli effetti dopo alcune decine di minuti. Cinque di loro si sono sentiti male e la paura li ha assaliti tanto da chiamare il 113. Una pattuglia si è precipitata nell'abitazione seguita da alcune ambulanze che hanno portato all'ospedale i giovani che sono stati medicati e trattenuti per un periodo di osservazione prima di essere dimessi del pronto soccorso. Il cuoco e la persona che gli aveva fornito l'ingrediente speciale sono stati denunciati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog