Cerca

Bergamo, Forza Nuova sfida:

taglia su immigrati aggressori

Bergamo, Forza Nuova sfida:

Mille euro di taglia. A stabilire il prezzo è la sezione bergamasca di Forza nuova. Il suo obbiettivo è trovare gli aggressori del ragazzino di 17 anni che l’11 luglio scorso è stato malmenato su un autobus di linea a Bergamo per non aver ceduto il posto a un cittadino extracomunitario. La cifra verrà data a chi fornirà informazioni utili alle forze dell’ordine per la cattura degli aggressori. Il movimento di estrema destra, nel suo comunicato, parla di nuovo caso 'Rosa Parks', richiamando la storia dell'attivista afroamericana che nel 1955 rifiutò di cedere il posto a un uomo bianco su un pullman, e ricorda altri episodi accaduti in città nelle ultime settimane: quello di una donna segregata in casa da un pakistano che pretendeva di farsi sposare per ottenere il permesso di soggiorno e quello di un altro minorenne aggredito da quattro sconosciuti in via Sant'Orsola. Per l'assessore alla Sicurezza Cristian Invernizzi l'iniziativa di Forza Nuova, però, "può servire a mantenere desta l'attenzione sul fenomeno, perché episodi come quello dell'11 luglio si ripetono purtroppo con una frequenza allarmante sui mezzi pubblici della città ".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frontenord

    22 Luglio 2009 - 08:08

    caro winston e cari lettori,il popolo deve prendere coscienza del problema sociale ed affrontarlo seriamente. basta pensare che capita sempre ad altri,che purtroppo è sfortuna..oppure è un caso isolato...basta questo è un problema sociale...e puo capitare a tutti. grazie fronte nord lombardia massimo rovera

    Report

    Rispondi

  • S.Winston

    20 Luglio 2009 - 12:12

    a questi miei concittadini dico: lo spaghetti-western è andato fuorimoda tempo or sono.......quindi nemmeno il polenta-western penso attacchi al giorno d'oggi...

    Report

    Rispondi

blog