Cerca

Venticinquenne muore

sul Gran San Bernardo

Venticinquenne muore
 Continuano ad aumentare le vittime della montagna. Un escursionista italiano di 25 anni è morto ieri in un incidente di montagna sopra al Colle del Gran S. Bernardo, in Svizzera. Lo ha comunicato oggi la polizia del cantone Vallese. Il giovane, di cui non sono ancora state comunicate le generalità, era di Pavia e si era recato ieri mattina sul colle del Gran S. Bernardo in compagnia della fidanzata. Avevano imboccato il sentiero che porta alla statua di San Bernardo, ma poi la ragazza ha avuto un malore ed il giovane ha proseguito da solo in direzione di La Petite Chenalette. Per cause ancora ignote, l'escursionista è caduto per circa 100 metri. La polizia ha aperto un'inchiesta.

Sono invece salvi i due turisti milanesi dispersi nella zona fra Temù e Ponte Di Legno, nel Bresciano. I due, un uomo e una donna, erano partiti per una passeggiata da Ponte Di Legno verso Valbione, fino a Casola, ma hanno perso l'itinerario. Si sono ritrovati in una zona molto impervia, sotto le baite di Casola. La donna si è fermata e ha chiamato il 112; l'uomo ha proseguito per un breve tratto ma è scivolato in un torrente, riportando solo contusioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog