Cerca

Esce a buttare la spazzatura

Ragazza scompare a Lamezia

Esce a buttare la spazzatura
 Una giovane di Lamezia Terme è scomparsa da ieri mattina. Elena Giovanna Caruso, 26 anni, era uscita per andare a buttare un sacchetto nel bidone della spazzatura e per comprare le sigarette, ma non è più rientrata a casa. A dare l'allarme è il fratello con cui vive nel quartiere Sambiase. La sua scomparsa è stata denunciata ai carabinieri della stazione di Sambiase. La giovane in via Boccaccio 23. Al momento della sparizione si trovava in Piazza Garibaldi, nel rione Cafaldo. Il fratello lancia un appello alla comunità perché  lo aiuti a ritrovare la sorella, che non si trova in buone condizioni psicologiche. La ragazza è alta un metro e 65, ha i capelli castani e gli occhi verdi. Al momento della scomparsa la giovane indossava dei pantaloncini, una magliatta bianca con delle scritte e delle scarpe sportive di colore viola. "È incomprensibile come sia potuto accadere - spiega Luana, la cognata - perchè fino ai bidoni della spazzatura è stata vista: è sparita nei cento metri che ci sono tra i bidoni della spazzatura e il tabaccaio". Nel caso in cui qualcuno dovesse individuarla può telefonare ai seguenti numeri telefonici: 329 – 1106346 oppure 380 – 4385215.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog