Cerca

Lecce, rave party killer

Denunciati in 552

Lecce, rave party killer
Sono 552 le persone denunciate dai carabinieri della Compagnia di Tricase e del Comando Provinciale di Lecce alle autorità giudiziaria e amministrativa per i reati di invasione di terreni o edifici, danneggiamento, ingresso abusivo nel fondo. Avevano preso parte al rave party dei giorni scorsi nelle campagne di Marittima di Diso, in provincia di Lecce, durante il quale è morta una ragazza di 23 anni, di Potenza, per sospetta overdose. Tra i denunciati vi sono anche giovani provenienti da vari Paesi europei, oltre ad un cittadino giordano. I 22 promotori ed organizzatori dell'evento dovranno rispondere anche del reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone e spettacoli o trattenimenti pubblici senza licenza. Nel corso dell'attività che si è protratta per oltre 48 ore sono state eseguite perquisizioni e controlli con denuncia per spaccio di droga nei confronti di un 24enne trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana, hashish e pasta d'oppio, mentre un 23enne è stato segnalato per uso non terapeutico di stupefacenti. Eseguito anche un sequestro di 36 pasticche di ecstasy.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog