Cerca

Milano, è gru mania

anche per gli imprenditori

Milano, è gru mania
 È gru mania. Sei disoccupato o cerchi di non perdere il tuo posto di lavoro? Sali sulla gru e otterrai qualcosa. Dopo l’esempio degli operai della Innse, la gru è diventata la nuova frontiera. Della protesta come del disagio economico. Adesso il contagio si è allargato anche agli imprenditori rovinati dalla crisi: questa mattina un imprenditore è salito sulla gru di un cantiere di via Livorno a Sesto San Giovanni per protestare contro il ritardo di sette mesi nei pagamenti arretrati, minacciando di non scendere fino alla soluzione della vicenda, ma ha poi desistito dopo l'intervento del sindaco, Giorgio Oldrini. Simone Valtulina, il responsabile di cantiere della Edil Tre sas, era salito su una gru minacciando di non scendere fino a quando non fossero stati saldati gli arretrati dei pagamenti, in ritardo di sette mesi. Una lunga trattativa è stata intavolata dalla dirigente del commissariato di poliza di Sesto Paola Morsiani, che ha fatto da tramite tra il committente e Valtulina per tentare di sbloccare la situazione. Oldrini, salito a sua volta sul ponteggio, ha quindi proposto di convocare una riunione tra i responsabili della Edil Tre e il committente per domani mattina per tentare di trovare una soluzione alla vicenda. Dietro questa assicurazione, l'uomo ha deciso di scendere dalla gru e mettere fine alla sua protesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog