Cerca

Arrivano le ronde olfattive

125 annusatori per le strade

Arrivano le ronde olfattive
 Le ronde ormai sono un fenomeno che ha preso piede. E che ha e sue declinazioni come a Este, dove arrivano le ‘ronde del naso’: una task force di 125 'specialisti’ dalle narici fine che, su incarico del Comune, gireranno fiutando l'aria della cittadella murata per svelare le fonti dell'inquinamento sensoriale, i cattivi odori. L'idea è dell'assessore all'Ambiente Beatrice Andreose sollecitata dai cittadini che lamentano un ambiente in cui l'aria sente gli effetti delle emissioni di una cementeria, di una discarica e di alcuni allevamenti avicoli.

Le persone di naso, in parte volontarie, opereranno secondo criteri rigorosi nelle otto zone in cui il progetto ha suddiviso il territorio comunale e dovranno compilare una scheda sensoriale predisposta dal dipartimento tecnico di azione dei sistemi industriali dell'Università di Padova. Il lavoro dei 125 'annusatori’ sarà affiancato da quello di un 'naso’ elettronico, un'apparecchiatura capace di attivarsi in caso di odori. I risultati saranno quindi analizzati da ricercatori universitari che metteranno a punto un progetto per il miglioramento della qualità dell'aria estense. “L'indagine - spiega l'assessore Andreose al Gazzettino, indicando che durerà alcuni mesi - sarà un banco di prova per definire strategie da mettere a punto con imprenditori, industriali e agricoltori”. Il costo dell'iniziativa è di 31mila euro, tutti finanziati dalla società di gestione della discarica locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog