Cerca

Stop all'emergenza rifiuti

A Napoli est l'inceneritore

Stop all'emergenza rifiuti
Napoli - Il termovalorizzatore di Napoli sarà realizzato nella zona est della città, dove si trova un depuratore. Silvio Berlusconi, dopo l'incontro con gli amministratori locali della Campania, ha annunciato: "Prima la zona dovrà essere bonificata è sarà un impianto che produrrà inquinamento come 4-5 auto da corsa". Sulla crisi vissuta in Campania, infine, ha aggiunto: "E' finita, non ci sarà mai più un'emergenza così".Questo purchè cambi la mentalità dei cittadini campani: in questo senso il premier fa esplicito riferimento alla necessità della raccolta differenziata. “Le famiglie napoletane e tutti i cittadini campani dovranno abituarsi ad un cambiamento epocale della raccolta dei rifiuti”, ammette Berlusconi
Nell'ottica di questo progetto, il Governo ha lavorato con i sindaci locali per affiggere manifesti in ogni Comune che invitano a separare in casa la spazzatura. Non solo. “Ci sarà”, aggiunge il premier, “un bando di gara con un premio per la migliore campagna di comunicazione sulla raccolta dei rifiuti fatta dai comuni. Inoltre l'informazione verrà data tramite radio e tv”. Berlusconi spiega poi che "anche l'arcivescovo di Napoli ha dato la sua disponibilità per fare campagna di educazione alla raccolta dei rifiuti anche in parrocchia e negli oratori". La discarica napoletana di Chiaiano, oggetto nei mesi scorsi di una dura polemica con la popolazione locale, aprirà, invece, a ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gedeonelibero.it

    02 Agosto 2008 - 16:04

    Il Governo finora ha fatto la sua. Ora tocca ai Napoletani che da Popolo intelligente come ritengo sia, sono sicuro farà la sua con la raccolta differenziata. Certo, perchè l'emergenza finisca davvero, oltre a questo servono i termovalizzatori.Ma, se come spero a fine anno od al più tardi in primavera, verrà completato l'impianto di Acerra, beh,.... siamo già alla metà dell'opera.

    Report

    Rispondi

  • Pascal50

    02 Agosto 2008 - 11:11

    Popolo Napoletano!..su iniziate a collaborare. Fare la raccolta differenziata non è impegnativa e non vi costa nulla,anzi con il tempo andrete anche a risparmiare.E, se succede ancora la storia della "munnezza", non dite che il Governo non ha fatto nulla.Adesso spetta anche a voi napoletani metterci la buona volontà!. Forza Napoli!

    Report

    Rispondi

blog