Cerca

Treviso, dà l'allarme stupro

ma è una bambola gonfiabile

Treviso, dà l'allarme stupro
 Mobilitazione generale per una goliardata. È successo nei dintorni di Treviso. Un uomo passa per un luogo buio la sera e vede quello che sembra uno stupro di gruppo. Quattro ragazzi intorno a un’auto da cui spuntano due gambe di donna. Uno riprende tutto con una telecamera gli altri incitano un quinto che si agita nel retro dell’auto. L’uomo avverte i carabinieri. Quando i militari piombano sul posto con le pistole spianate scoprono che la presunta vittima è una bambola gonfiabile: si trattava semplicemente di un addio al celibato. Tanto rumore per nulla.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog