Cerca

Amoreggiano nudi nel parco

Denunciati due ragazzini

Amoreggiano nudi nel parco
Modena - Sarà stato per via del caldo. Sarà perché i due si vogliono tanto bene. Sarà che pensavano di non essere beccati, di domenica mattina la gente se la prende comoda e in molti sono partiti per il mare. Sarà per questi e altri motivi che lui e lei, rispettivamente 16 e 17 anni ed entrambi di origini africana, hanno deciso di trascorrere piacevoli ore in compagnia completamente nudi, stesi su un lenzuolo sulla collina del parco Amendola, in quel di Modena, nei pressi di un lago. Stretti stretti. Ma una mamma, che passava per quel tratto con il proprio bambino, ha interrotto quell’idillio d’amore, chiamando immediatamente la Polizia municipale per denunciare la scena scabrosa.
In pochi minuti i vigili urbani sono intervenuti e hanno ordinato alla giovane coppia di smettere immediatamente, obbligandoli a rivestirsi. I due ragazzi poi sono stati accompagnati al comando di via Galilei. Dopo i rilievi del caso sono stati affidati alle famiglie, mentre è scattata una denuncia al giudice per i minori al tribunale di Bologna per atti osceni in luogo pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • genoveffa1

    05 Agosto 2008 - 11:11

    leleqwerty detto lo sbiadito (..;-) ha ragione1 Che diavolo c'entra ora l'espulsione etc etc? Giampaolo caro ti va di vedere un po' a Milano quante volte trovi neri incamporella e quante altre ragazzi bianchi? Ma che dico bianchissimi, un sacco hanno anche casa sotto la Madonnina! Lasciate fuori razzismo e xenofobia, la camporella è sempre esistita, non è stato certo un atto conveniente e i due vanno "cazziati" ma mica s'è fatto male nessuno!

    Report

    Rispondi

  • leleqwerty

    05 Agosto 2008 - 11:11

    D'accordo su tutto, ma... nessuno ha detto che fossero extracomunitari. Nè tantomeno clandestini. Probabilmente saranno extracomunitari, ma non è il caso di invocare l'espulsione a prescindere, senza saperlo. Se questi due fossero di origini africane, ma di nazionalità italiana (ce n'è, ce n'è!), il suo sarebbe razzismo. E mi creda, odio il buonismo e il perbenismo: un uomo nero è un nero, non "un uomo di colore", perchè io mi sento un bianco, e non "sbiadito". Prosit.

    Report

    Rispondi

  • giampaolod

    05 Agosto 2008 - 10:10

    Identificati, denunciati, affidati alle famiglie... Non facciamoci illusioni; sarà la solita farsa che soltanto ci costerà tempo e denaro, senza sortire effetto alcuno. Il "buonismo" dilaga", le espulsioni promesse latitano, ed essere extracomunitario costituisce più che mai un titolo di merito per ottenere ogni tipo di vantaggio: Bossi, salvaci Tu.... GiampaoloD

    Report

    Rispondi

blog