Cerca

Napoli, mamme incatenate

per la scuola che non apre

Napoli, mamme incatenate
 Un gruppo di mamme si è incatenato ai cancelli della municipalità di Bagnoli a Napoli per protestare contro la annunciata mancata riapertura della scuola materna ed elementare 'Madonna Assunta’, che ospita circa 500 bambini a tempo pieno, tra cui 26 alunni disabili. Dopo anni infatti i cancelli dela scuola sono ancora ciusi.

Lavori inutili? - Il plesso 'Madonna Assunta’, spiegano le mamme, "dopo lavori di riqualificazione durati sei anni e 600 mila euro di spesa, non ha ottenuto la qualifica di agibilità. Come è possibile?". A pochi giorni dalla riapertura delle scuole, le mamme chiedono una risposta "immediata" dall'ufficio tecnico e dal consiglio della X Municipalità di Napoli.  Una risposta che non sembra facile avere visto che all’Ufficio Attività sociali ed Educative il responsabile non ne sa molto: “Sono qui da poco tempo e non sono informato della situazione del plesso Maria Assunta”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog