Cerca

Giovane ustionato grave

per una fiammata da cocktail

Giovane ustionato grave

Un giovane di 22 anni è ricoverato con prognosi riservata agli Ospedali Riuniti di Bergamo con ustioni di secondo e terzo grado, dopo essersi bruciato con la fiammata di un cocktail B52, nella tarda serata di ieri, in un bar di Curno, alle porte di Bergamo. La disgrazia si è consumata in pochi secondi, poco prima delle 23, quando il ragazzo ha deciso di fare fuoco al liquore contenuto nel cocktail. Il 22enne si è allontanato dal bancone, ha estratto un accendino da una tasca e lo ha azionato. Al contatto con il bicchiere, si è sprigionata una violenta fiammata, causandogli gravi ustioni al volto e al torace. La dinamica non è ancora chiara, sembra comunque che il fuoco sia stato alimentato da un capo di abbigliamento di nylon che il ragazzo indossava al momento dell'incidente. Il personale del bar ha chiamato subito i soccorsi e il giovane è stato ricoverato in ospedale, in attesa di essere trasferito in un centro attrezzato per i grandi ustionati.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog