Cerca

Scampia, nascondono armi

nella statua della Madonna

Scampia, nascondono armi
Tre pistole e 21 cartucce sono state ritrovate a Secondigliano, quartiere di Napoli, sotto una statuetta della Madonna. Le pistole, custodie in un piedistallo di ferro adibito a sostegno della statuetta, sono state rinvenute dagli uomini dei carabinieri nell’androne di una palazzina di via Bakù, una delle strade teatro della faida di camorra tra i clan Di Lauro e gli scissionisti del clan Amato-Pagano. Ai piedi della Madonna i militari del Nucleo radiomobile hanno sequestrato una pistola calibro 9 con matricola cancellata e sette cartucce, una seconda calibro 9 con nove cartucce risultata rubata il 21 marzo 2006 a Grosseto da un 33 enne di Napoli e un revolver calibro 22 con cinque cartucce nel tamburo risultato rubato il 13 agosto 2006 da un 45enne di Cercola. Le armi sono state inviate al Racis (raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche) per verificare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog