Cerca

Vicenza, tradisce il marito

e si suicida per il rimorso

Vicenza, tradisce il marito
Una donna di Grisignano di Zocco di 38 anni, si è suicidata probabilmente per il disagio generato dal fatto che era stata scoperta dal marito a letto con il suo migliore amico. Alla scoperta del tradimento, avvenuta una decina di giorni fa, il marito della donna, un 44enne, aveva aggredito i due a coltellate provocando loro delle ferite non gravi.
Il marito tradito era stato poi bloccato dai carabinieri ed arrestato. La donna, secondo una prima ricostruzione, ieri sera avrebbe assunto un cocktail di farmaci ed alcol per poi gettarsi nelle acque del fiume Ceresone. Notata da alcuni passanti e stata soccorsa, ma nonostante l'immediato intervento dei carabinieri e dei sanitari del Suem 118 è morta poco dopo per arresto cardiaco.
Secondo quanto si è appreso, la donna, molto legata al marito, probabilmente non ha retto al clamore che aveva suscitato la vicenda dopo la scoperta del tradimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog