Cerca

Napoli, traffico illegale rifiuti

Il pm: "Processate Bertolaso"

Napoli, traffico illegale rifiuti

"Processate Guido Bertolaso". Il procuratore di Napoli, Giovandomenico Lepore, ha chiesto il rinvio a giudizio del capo della Protezione civile Guido Bertolaso per gestione e gestione abusiva di rifiuti. Alla sbarra insieme a Bertolaso ci sono il suo ex braccio destro Marta Di Gennaro ed altre ventiquattro persone. La procura, invece, ha chiesto l'archiviazione di Bertolaso per l'accusa principale: traffico illecito di rifiuti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bimbomix

    29 Settembre 2009 - 18:06

    Concordo in pieno con la tesi di Fonty: aggiungo che questa lettura spiegherebbe le scarcerazioni facili, la perdita di faldoni, le inspiegabili dimenticanze che favoriscono le scadenze dei termini di custodia e altre amenità ....Del resto se a me facessero capire che è meglio far la figura del fesso piuttosto che mettere in pericolo la famiglia....dubbio o malignità, spero che qualche magistrato dia il segnale che la legalità in Italia esiste.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    29 Settembre 2009 - 10:10

    Il messaggio è chiaro no? In stile più o meno mafioso,Bertolaso è pregato di smetterla di interessarsi fattivamente dei rifiuti(non come fecero gli innumerevoli commissari precedenti,tra cui lo stesso bassolino),con il suo "capo" Berlusconi.Non sia mai che si dica che loro hanno risolto il problema dei rifiuti,anche se solo temporaneamente secondo me,visto che a Napoli continuano a buttare i sacchi dalla finestra e l'emergenza non finirà mai.

    Report

    Rispondi

  • theing

    28 Settembre 2009 - 19:07

    Gestione abusiva dei rifiuti? Ma come fa il Commissario straordinario per l'emergenza rifiuti a gestirli "abusivamente"? Eh, no, questa ce la spiegate!

    Report

    Rispondi

  • spadino165

    28 Settembre 2009 - 19:07

    se domani Bertolaso dicesse qualcosa contro il vostro sire....lo mandereste al rogo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog