Cerca

Tenta di ricusare il giudice:

"Non è del popolo veneto"

Tenta di ricusare il giudice:
Accusato di resistenza a pubblico ufficiale, vuole ricusare il giudice perché è straniero. L’inquisito infatti si considera cittadino del popolo veneto e vuole essere giudicato da un "giudice di nazionalità e cittadinanza veneta in sede alla propria istituzione di autogoverno". L’assurda storia è riportata da il Gazzettino.it: Gabriele De Pieri, quarantaduenne padovano, candidato alle recenti elezioni provinciali, residente a Loreggia, in via Ronchi 62, ha ricevuto dal pubblico ministero Paolo Luca la comunicazione che l’inchiesta nei suoi confronti è conclusa. Quindi, si va verso la richiesta del rinvio a giudizio per fatti accaduti durante una contravvenzione stradale. Lui però non ci è stato e ha presentato una memoria di quattro pagine per rifiutare di essere giudicato da un giudice italiano.


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog