Cerca

Olimpiadi 2020, la Regione

Sicilia candida Palermo

Olimpiadi 2020, la Regione

Dopo la candidatura di Roma e Venezia anche Palermo si aggiunge alla lista delle città italiane pronte a ospitare i Giochi Olimpici del 2020. Il presidente della regione Sicilia, Raffaele Lombardo, presenterà domani la candidatura ufficiale del capoluogo siciliano. Alla presentazione parteciperanno anche alcuni componenti del Comitato promotore, esponenti del mondo dell'imprenditoria, della cultura e dello sport.

Roma - Lombardo dovrà vedersela con il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, che ha recentemente affermato che la scelta “di Rio de Janeiro come sede delle Olimpiadi del 2016 apre una grande possibilità per l'Italia e per Roma, per la successiva edizione del 2020”. “Credo – ha dichiarato il primo cittadino della capitale - che il presidente del Coni Petrucci abbia fatto bene a manifestare un interesse per l'Italia e credo che Roma debba avanzare la propria candidatura per i Giochi del 2020. Dopo più di mezzo secolo dalle fantastica edizione del 1960 possiamo sognare di portare gli anelli olimpici nella capitale d'Italia”.


Venezia - Prima di Alemanno anche IL sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, si era fatto avanti. “Venezia è una città-icona unica nel mondo e gode di una riconoscibilità universale – ha dichiarato il primo cittadino - Le Olimpiadi sono il più grande evento internazionale e promuovere ed organizzare i Giochi nel 2020 permetterebbe alla città e all'intera area metropolitana oggi rappresentata dal triangolo Venezia, Padova e Treviso di accelerare i numerosi progetti di riqualificazione e rilancio, che da anni riempiono l'agenda delle Istituzioni di questo territorio”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allengiuliano

    14 Ottobre 2009 - 10:10

    Chi mai potrà dare una olimpiade alla mafia!

    Report

    Rispondi

blog