Cerca

Ponte sullo Stretto, Matteoli:

"Lavori al via il 23 dicembre"

Ponte sullo Stretto, Matteoli:
Verranno aperti il 23 dicembre prossimo i primi cantieri per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina, mentre la fine dei lavori sarà nel 2016. A indicare la data è stato il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Altero Matteoli, parlando a “Skytg24”. Come ha spiegato, ieri, l'amministratore delegato della società concessionaria Stretto di Messina e commissario per il Ponte sullo Stretto, Pietro Ciucci, verranno avviati i lavori propedeutici, in Calabria e in Sicilia, per la realizzazione dell'opera. Il cantiere principale verrà aperto entro il 2010.

Segnali positivi per il finanziamento dell’opera sono arrivati anche dalla Regione Sicilia. "Ho incontrato questa mattina il presidente dell'Anas. Se mi propone di partecipare a un eventuale aumento di capitale della società del Ponte sullo Stretto, la Regione siciliana parteciperà con 100 mln di euro. Se questa è la condizione per realizzare l'opera allora parteciperemo", ha detto il presidente della Regione Raffaele Lombardo a margine della presentazione della candidatura di Palermo alle Olimpiadi del 2020 che si è svolta a Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gbbonzanini

    16 Ottobre 2009 - 12:12

    che tutti i terroristi islamici presenti in italia si trasferiscano a messina con tutto il loro nitrato d'ammonio. il ponte è un bell'obiettivo, grande poco controllato e se salta, mezza italia vi ringrazierebbe.

    Report

    Rispondi

  • gbbonzanini

    16 Ottobre 2009 - 12:12

    anzichè mettere il filo spinato, fanno il ponte... inutile e troppo costoso. se per rimettere in moto l'economia deve partire l'edilizia, fate case popolari e non ponti sullo stretto.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    16 Ottobre 2009 - 08:08

    Urca che bufala,caro Mattioli.In quarant'anni dilavoro non ho mai visto un cantiere iniziare la vigilia di Natale,se non per dare i regali natalizi ai boss.

    Report

    Rispondi

blog