Cerca

Berlusconi-Putin, la Farnesina:

"È solo un incontro tra amici"

Berlusconi-Putin, la Farnesina:
Due giorni fa le accuse pesantissime di Francesco Rutelli, a capo dell'organismo parlamentare che controlla i servizi segreti. "In quale Paese al mondo - ha detto - può succedere che il premier vada per un viaggio segreto dal leader di uno dei maggiori Paesi del mondo. E' una cosa incredibile". Questa mattina la difesa del ministro degli Esteri, Franco Frattini. "Nessun segreto", ha replicato il titolare della Farnesina, intervenendo in una trasmissione tv. "E' un incontro tra amici - ha spiegato - in cui si parla di politica estera e di problemi di politica economica estera. Tutto qua".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicola.guastamacchiatin.it

    22 Ottobre 2009 - 15:03

    Il grosso errore di Berlusconi mè quello che prima di incominciare a fare politica averebbe dovuto frequentare la famosa scuola di Frattocchie oppure quella di Piazza del Gesù ed allora,avrecapito che cosa significa fare politica in Italia. UIl nostro Paese è rimasto il Paese dei due FORNI e siccome il Berlusca è un battitore libero,per codesti signori è un soggetto imprevedibile. Berlusconi ha avuto il torto di contornarsi di persone politicamente prezzolate come fece B.Craxi ma gli Italiani e moltissime ditte italiane devono proprio al carattere intraprendente del Presidente se oggi abbiamo moltissime commesse di lavoro richieste sia dalla Russia che tantissimi altri Paesi. Sono tantissime le Nazioni dove operano migliaia di maestranze italiane portando nel nostro Paese guadagni enormi. Berlusconi,avrà molti difetti ma, sono superabili per gli enormi lati positivi di bene per questi nostri cittadini.

    Report

    Rispondi

  • antari

    22 Ottobre 2009 - 13:01

    come si sta sul letto? XD

    Report

    Rispondi

blog