Cerca

Ancora incendi al Sud

Un morto in Sicilia

Ancora incendi al Sud

Continuano gli incendi nel Sud Italia. Secondo i dati forniti dalla protezioni civile, nel giorno di Ferragosto sono divampati 126 roghi e oggi la situazione non tende a migliorare. I Canadair e gli elicotteri sono in azione da questa mattina nelle regioni meridionali e si registra anche il primo morto, nei pressi di Enna: Giuseppe Rizzo, 35enne deceduto mentre cercava di spegnere un incendio vicino alla sua abitazione, a Nicosia.
In Calabria i vigili del fuoco stanno operando nella zona del Cosentino dove permane lo stato di allerta. Alcuni incendi non sono ancora stati domati nei comuni di Rossano, Longobucco, Caccuri e Acri. In Sicilia sono le province di Messina ed Enna quelle più colpite. Per quanto riguarda il Lazio, le fiamme sono state domate a Itri, nella provincia di Latina. L’incendio era scoppiato questa notte. Anche in Liguria gli elicotteri sono impegnati a domare un rogo divampato a Pietrabruna, in provincia di Imperia. Le fiamme però non mettono a rischio le abitazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • curatola

    16 Agosto 2008 - 18:06

    Continuiamo a fare parchi dappertutto e ci penserà il fuoco a ridurli. Meglio regolamentare l'uso di certe zone che proibire sempre tutto !

    Report

    Rispondi

blog