Cerca

Cresce la psicosi su Facebook:

Domani sisma nelle Marche

Cresce la psicosi su Facebook:

Un terremoto “devastante” dovrebbe colpire domani le Marche. Le voci di un possibile sisma che ha generato un allarme diffuso corrono sul web e più precisamente su Facebook. Il 14 ottobre scorso è apparso sul social network un flash che metteva in guardia la popolazione marchigiana su un possibile sisma. All’origine supposte previsioni del geologo Giampaolo Giuliani, lo stesso che  rimasto coinvolto in una serie di polemiche nei mesi del terremoto dell’Aquila. Il geologo ha subito smentito di aver fatto delle previsioni su un sisma nelle Marche . La Protezione civile regionale ha diffuso una nota per spiegare che “la notizia in questione non ha origine dalle istituzioni scientifiche o dalle componenti amministrazioni pubbliche e che il monitoraggio sismico effettuato costantemente oramai da anni su tutto il territorio italiano e nelle Marche non evidenzia a oggi alcuna attività anomala o significativa”.  In serata anche il Dipartimento regionale ha rilasciato una nota: “Lo stato attuale delle conoscenze sismologiche non consente di fare alcuna previsione deterministica. Pertanto non è possibile indicare quando potrà verificarsi un terremoto. Tutto ciò è stato anche recentemente confermato nel rapporto finale della Commissione scientifica internazionale nominata dal Dipartimento nazionale della Protezione civile, dopo il terremoto dell'Aquila”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog