Cerca

La perizia: Chiara uccisa

con forbici da sarto

La perizia: Chiara uccisa
Chiara Poggi potrebbe essere stata uccisa con una grossa forbice da sarto. È quanto hanno ipotizzato, a oltre due anni di distanza dall’omicidio del 13 agosto 2007 a Garlasco, i consulenti della Procura. Secondo quanto si è appreso mercoledì dall’udienza in corso sulla perizia medico-legale i consulenti dei pm hanno infatti depositato a fine settembre una relazione sull’arma del delitto che ipotizza sia stata appunto un forbicione. Tra le ipotesi emerse fino ad ora c’erano invece quelle di un martello da carpentiere o di una picozza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brunello.faraldi

    04 Novembre 2009 - 19:07

    per le indagini non sarebbe meglio chiamare il tenente colombo o la signora in giallo,senza dubbio avrebbero risolto tutto.Oppure tra venti anni rifaranno le perizie come sul giallo di via Poma? Sveglia signori che qui si muore di vecchiaia

    Report

    Rispondi

blog