Cerca

Ancona, sequestro lampo:

in manette i due rapitori

Ancona, sequestro lampo:
Sono stati arrestati dai carabinieri di Ancona i due rapitori e carcerieri del tecnico informatico di Rosora (Ancona) Andrea Uncini, sequestrato sotto casa il 27 ottobre scorso e rilasciato 12 ore dopo, dopo un violento pestaggio. In manette sono finiti due italiani, un marchigiano e un emiliano-romagnolo. Maggiori particolari sull'operazione verranno resi noti in mattinata in una conferenza stampa presso la Compagnia dei carabinieri di Ancona. Quaranta minuti dopo il sequestro del tecnico, la moglie Annalisa aveva ricevuto sul cellulare una telefonata anonima con una richiesta di riscatto di 50 mila euro. Somma mai pagata. La mattina seguente, nei pressi di Rosora, Uncini era stato abbandonato dai sequestratori, legato mani e piedi e imbavagliato.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog