Cerca

Sordomuto muore asfissiato

Viveva nello scantinato

Sordomuto muore asfissiato
Aveva 75 anni ed era sordomuto  l'uomo trovato privo di vita questa mattina in uno scantinato a Salerno. L'uomo viveva in un palazzo di sette piani, ma per dissapori con la famiglia da qualche tempo si era rifugiato a dormire nelle cantine del palazzo. Sono i carabinieri a riferire dell'invalidità dell'uomo. Per quanto riguarda le cause della morte,sono le forze dell'ordine a ricostruire la probabile dinamica: un incendio si è sviluppato nel locale, provocando un denso fumo che ha intossicato l'anziano. L'uomo avrebbe tentato di chiedere aiuto colpendo ripetutamente le pareti del locale, richiamando l'attenzione di alcuni vicini che hanno subito chiamato i soccorsi. I carabinieri e i vigili del fuoco sono intervenuti estraendo l'uomo dalle fiamme, ma l'uomo è deceduto nel corso del trasporto all'ospedale. In corso le indagini per accertare le cause che hanno provocato l'incendio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog