Cerca

Donna si suicidia ma si salva

Mandato via il carro funebre

Donna si suicidia ma si salva
 Si può tornare dalla morte? A quanto pare si. È quello che è accaduto a una quarantacinquenne cui qualcuno aveva preparato, con troppo anticipo, il funerale. La donna, rimasta ferita dopo aver tentato il suicidio lanciandosi da un ponte sul fiume Calore alto più di 20 metri di S. Angelo a Cupolo (Benevento) è stata salvata dal limo accumulato sulla sponda del fiume e dalla folta vegetazione di arbusti, che ne hanno attutito la caduta. Mentre l' aspirante suicida veniva recuperata dai vigili del fuoco e trasportata in ospedale con un'ambulanza del 118, con straordinaria celerità, è giunto sul posto un carro funebre, allertato da ignoti. Il carro funebre è stato fatto allontanare dalla polizia municipale, quando si è accertato che la donna, trasferita a bordo dell' ambulanza era ancora viva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog