Cerca

Protesta dei malati di Sla

"Vogliamo risposte concrete"

Protesta dei malati di Sla
Continua la protesta dei malati di Sla, ideata da Salvatore Usala, partita il 4 novembre. Usala, insieme a Giorgio Pinna, Mauro Serra e Claudio Sabelli (tutti e quattro affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica in fase avanzata) da una settimana ha iniziato uno sciopero della fame per protestare contro le carenze dell'assistenza domiciliare. Usala nella giornata di ieri ha subito un collasso, mentre si attendono risposte concrete dal governo. Intanto, il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio ha fatto sapere di aver inviato una lettera a Salvatore Usala in cui ribadisce che gli impegni già assunti nelle precedenti riunioni con la Consulta dei malati di Sla e negli incontri con le associazioni. Convocata in via straordinaria la Consulta il prossimo 12 novembre per esaminare in modo tempestivo le proposte dei quattro scioperanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog