Cerca

Cucchi, Giovanardi si scusa

La procura: riesumare il corpo

Cucchi, Giovanardi si scusa
Giovanardi chiede scusa alla famiglia Cucchi per le parole riservate alla morte del giovane detenuto. "Quando ci sono dei fraintendimenti, soprattutto se offendono la sensibilità di una famiglia, è giusto chiedere scusa». Ha però subito aggiunto che "è un fatto gravissimo, intollerabile, che per cinque giorni Stefano non sia stato curato, è entrato in ospedale che pesava 43 chili ed è uscito che ne pesava 36 chili, non è stato nutrito. E la famiglia ha ragione a chiedere il motivo per cui non è stata coinvolta. Perché non sono stati chiamati gli psicologi, perché i medici non lo hanno curato? Una persona così debole e fragile non è stata aiutata. Questa è la cosa più grave".

Riesumare il corpo - La procura di Roma ha disposto la riesumazione del cadavere di Stefano Cucchi. L'iniziativa, sollecitata dai familiari del giovane moto lo scorso 22 ottobre servirà ad approfondire gli accertamenti tecnici affidati ad un pool di medici legali. Giovedì i pm Vincenzo Barba e Francesca Loy affideranno l'incarico di procedere sulla salma. Gli esperti, Paolo Arbarello, Luigi Cipollone, Dino Tancredi e Ozrem Carella Prada, eseguiranno una tac, alcune lastre ed altri esami. Gli inquirenti, inoltre, sono in attesa dell'esito degli accertamenti autoptici compiuti all'indomani del decesso e dei risultati dell'esame istologico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    12 Novembre 2009 - 09:09

    Si doveva scusare per aver mentito. Infatti, tra tutte le cose che tu hai ricordato nel tuo intervento, ne hai scordato giusto una: che lui ha mentito sulle cause della morte. Penso la situazione sia abbastanza chiara, no? Non puoi dire che tizio muore perche' e' anoressico etc, quando invece pare sia stato accoppato a botte. Quantomeno, prima di sputare sentenze, Giovanardi doveva attendere di sapere. Siccome ora ha capito che ha commesso la cazzata che ti ho appena spiegato, si e' dovuto scusare.

    Report

    Rispondi

  • gridlock

    12 Novembre 2009 - 00:12

    Che Cucchi sia stato un delinquente è innegabile: spaccio! Che Cucchi sia stato assassinato è da provare, ma per fortuna c'è anche un testimone ... chissà che fine farà per aver detto la verità. Che Giovanardi sia stato frainteso ... impossibile! è stato chiarissimo! Peccato che ritengo che la sua affermazione sia ancora più grave, perchè già da giorni si parla di responsabilità delle forze dell'ordine, non capisco il DISonorevole Giovanardi, con la sua indecente frase magari voleva distogliere l'attenzione dalla realtà dei fatti? Mandare in 2° piano le responsabilità di quei vili, che hanno giustiziato il ragazzo. Una persona che ha il coraggio di certe affermazioni non è degna di definirsi Cristiano. Comode le scuse ...

    Report

    Rispondi

  • gbbonzanini

    12 Novembre 2009 - 00:12

    però, rispetto anche per Guiovanardi. Cosa ha detto alla fin fine: Che era drogato, e lo era, che era anosressico, e lo era, che era sieropositivo, e lo era, che era spacciatore, e lo era. Se non erro spacciatore è sinonimo di venditore di morte. Di cosa si doveva scusare Giovanardi?

    Report

    Rispondi

  • forzadoria

    11 Novembre 2009 - 19:07

    Anche lui frainteso? Sarà sempre la solita stampa comunista che interpreta male. Eppure sembravano frasi che non lasciavano dubbi sul significato. Quando ha detto che Cucchi è morto perché era drogato, anoressico e sieropositivo, quanti modi c'erano di capire? Io ne vedo uno solo, fra l'altro perfettamente compatibile con la mentalità bacchettona e reazionaria di uno che ha sbagliato secolo: doveva fare il domenicano ai tempi dell'Inquisizione, sarebbe stato perfetto. La sua retromarcia di oggi, però, mette in luce anche un altro suo difetto: l'ipocrisia, già manifestata nel fatto di non dire una parola, lui strenuo difensore della famiglia, quando si sono rilevati i "balletti rosa" del suo principale.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog