Cerca

"Adotta un crocifisso"

Iniziativa Udc a Palermo

"Adotta un crocifisso"
 "Adotta il Crocifisso" e' l'iniziativa promossa a Palermo dall'Udc, che sabato nel centro della citta' distribuirà crocifissi che chiederà ai passanti di adottare. Lo rendono noto il coordinatore dei Giovani Udc Valerio Barrale e il capogruppo al Comune di Palermo Doriana Ribaudo: "Il Crocifisso -affermano- prima ancora di essere un simbolo religioso, è emblema di pace e uguaglianza maè anche la nostra identità che, nel rispetto degli altri, deve essere tutelata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • doctorm2

    13 Novembre 2009 - 08:08

    No. Il crocifisso non si "adotta". Non si può "adottare" ciò che rappresenta la nostra fede, la nostra storia, la nostra vita. Chi nega il crocifisso negase stesso, la sua origine, la sua storia, nega secoli di storia e i due millenni diamore di Dio verso di noi. Il rispetto degli altri vale anche per coloro che vogliono il crocifisso. Se avessimo coraggio, dignità, onore e fede, tutti ci rifiuteremmo completamente di accettare decisioni del genere. Allo stesso modo in cui i primi cristiani si rifiutavano di abiurare la loro fede, anche a costo della via. Questo oggi ci manca: la fede e il coraggio di dire a tutti chi siamo .

    Report

    Rispondi

blog