Cerca

Trivolzio, crocifisso d'obbligo

in tutti i luoghi pubblici

Trivolzio, crocifisso d'obbligo
 In tutti i luoghi pubblici di Trivolzio (un piccolo comune del Pavese, di un migliaio di abitanti, a pochi chilometri dal capoluogo) è obbligatorio esporre il crocifisso. A deciderlo è stato il sindaco Paolo Bremi, cattolico praticante, vicino alle posizione del centrodestra (ma non si tratta di un leghista). Bremi ha firmato un'ordinanza che prevede una multa di 500 euro per chi non espone il simbolo cristiano nei luoghi pubblici. Una risposta alla sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo, che invece stabilisce che il crocifisso debba sparire da scuole e Comuni. «Il crocifisso - afferma Bremi - è espressione dei fondamentali valori civili e culturali dello Stato italiano».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog