Cerca

No ai funerali per il boss

Il questore: garantire l'ordine

No ai funerali per il boss
Pietro Costa, presunto boss della ‘ndrangheta non avrà i funerali pubblici. La decisione è stata presa dal questore di Reggio Calabria, Carmelo Casabona, a garanzia dell’ordine e della sicurezza pubblica. Costa era considerato uno dei capi dell’omomina cosca di Siderno.  Il presunto ‘ndranghetista, morì lunedì scorso per arresto cardiocircolatorio nel carcere di San Gimignano (Siena) dove era detenuto in regime di 41 bis.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog