Cerca

Caso Cucchi, nuovo testimone:

"Ho sentito Stefano piangere"

Caso Cucchi, nuovo testimone:
C'è un altro testimone  per il caso Cucchi, il 31enne morto il 22 ottobre scorso sei giorni dopo essere stato arrestato. L’uomo, sarebbe un detenuto di nazionalità italiana ha testimoniato davanti ai pubblici ministeri Vincenzo Barba e Francesca Loi sulle percosse che, la mattina del 16 ottobre scorso, Stefano Cucchi avrebbe subito nelle celle di sicurezza di Palazzo di Giustizia. La circostanza emerge alla vigilia dell'incidente probatorio che domani si svolgerà in Tribunale davanti al giudice dell'indagine preliminare Luigi Fiasconaro.

Davanti a lui il cittadino del Gambia S.Y., detenuto per detenzione di stupefacenti, dovrà confermare di aver visto , nelle celle di sicurezza di piazzale Clodio, il pestaggio di Cucchi da parte di tre guardie carcerarie ora indagate per omicidio preterintenzionale. Le dichiarazioni fatte dal detenuto italiano che si trovava in cella e che ha sentito soltanto i lamenti e il pianto di Stefano Cucchi hanno indotto i pubblici ministeri a chiedere un altro incidente probatorio. La richiesta per il momento è ancora all'esame del gip il quale se l'accoglierà vi sarà una nuova udienza per dare anche a questa testimonianza il valore di prova.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog