Cerca

Poema osceno per la ex

Sardo in galera per un anno

Poema osceno per la ex
Un ragazzo sardo di Iglesias è finito in galera per aver scritto - e diffuso - un poema volgare rivolto alla sua ex. Il “poema”, suddiviso in canti e dal titolo “Divin Poppea”, era stato fatto circolare per tutta la città attraverso dei volantini che riportavano nome e cognome della vittima. Lo scrive l'Unione Sarda.
In versi, erano raccontate le (presunte) esperienze sessuali della ragazza, che all'epoca dei fatti (2003)era  minorenne che, messa alla berlina pubblicamente, è stata persino costretta a ritirarsi da scuola.
Così giudice Giovanna Deriu ha condannato, Manuel Piredda., 24 anni, ad un anno di reclusione, con il beneficio della sospensione c ondizionale della pena, cui va aggiunto il pagamento delle spese processuali e di una provvisionale di 5 mila euro alla parte offesa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog