Cerca

Turco, staffetta di digiuno

per i malati di Sla

Turco, staffetta di digiuno

«È uno scandalo che il viceministro Fazio non dia una risposta alle richieste dei malati di sclerosi laterale amiotrofica». A dichiararlo è l’ex ministro della Salute, Livia Turco, che in una nota diffusa lancia accuse precise al viceministro Ferruccio Fazio e annuncia una staffetta di digiuno in partenza giovedì tra i deputati del Pd in Commissione Affari sociali della Camera: «Il suo silenzio è colpevole e aggrava la sofferenza di persone affette da una malattia molto grave che coinvolge anche i familiari. Per denunciare questa situazione non più tollerabile da domani ogni giorno un deputato del Pd in commissione digiunerà dando vita a una staffetta in continuità con la collega Maria Antonietta Coscioni», che passa il testimone dopo 18 giorni di protesta.

Secondo il capogruppo Pd della Commissione, «è inammissibile che i malati di Sla e i loro familiari debbano pagare anche per le lungaggini burocratiche. Da settimane chiediamo al Governo di dare attuazione al decreto sui Livelli essenziali di assistenza varato dall'esecutivo Prodi e tenuto nei cassetti dal viceministro Fazio». Quel decreto, spiega la Turco, «che ha la copertura finanziaria, comprende il nomenclatore delle protesi e gli ausili, fra i quali ci sono i comunicatori indispensabili alle persone affette da Sla per non rimanere isolate. Ma il Governo Berlusconi non fa niente; tutto ciò rappresenta un inaudito accanimento contro persone già colpite da una malattia gravissima e i loro familiari. Non c'è da spettare un giorno di più». Si chiede che il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio «aggiorni immediatamente i Lea con i finanziamenti già previsti dal governo di centrosinistra». E si annuncia una battaglia dura: «Siamo pronti a manifestare davanti al ministero del Welfare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    25 Novembre 2009 - 19:07

    Questi qui sono scemi irrecuperabili. Ormai non si rendono più neanche conto che hanno superato ogni possibile limite del ridicolo. Cosa vuole dire digiunare UN GIORNO A TESTA ? Sai che sforzo ! E poi la sera, quando nessuno li vede, mangeranno come porci ! BUFFONI !

    Report

    Rispondi

blog