Cerca

Fa proposte oscene a 40enne

Denunciata nonna di 80 anni

Fa proposte oscene a 40enne
Una donna di 80 anni è stata ammonita dalla polizia di Treviso, dopo la denuncia di un vicino di casa quarantenne. L’accusa è quella di stalking: le forze dell’ordine hanno infatti richiamato l’anziana signora affinché rinunci a infastidire l'uomo - che ha la metà dei suoi anni - con approcci a evidente sfondo sessuale.

Il singolare caso è toccato agli uffici della questura trevigiana dove stamattina si è presentato il quarantenne disperato, che non sa più come comportarsi con la focosa ammiratrice. Secondo il verbale da lui sottoscritto, l'anziana, a quanto pare perfettamente capace di intendere e di volere, da tempo lo avrebbe fatto oggetto di attenzioni eccessive e moleste, appostamenti, chiamate e messaggi telefonici tali da compromettere la sua qualità della vita e da indurlo, alla fine, a rivolgersi alle forze dell'ordine.

Nonostante l'età della donna, la polizia, basita di fronte allo strano caso di stalking, ha ritenuto necessario l'intervento.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog