Cerca

Rovigo, assessore leghista

sfonda una casa di romeni

Rovigo, assessore leghista
Con la sua auto ha sfondato il muro di una casa abitata da otto romeni, rendendola inagibile. Il protagonista: un assessore leghista di Badia Polesine, in provincia di Rovigo, Marco Faggion, ventunenne. L'incidente è avvenuto in via Gorghi, a Canda. L'assessore proveniva da Badia Polesine. L'amministratore ha assicurato che non stava viaggiando ad alta velocità, spiegando di aver perso il controllo dell'auto in corrispondenza di una curva. Nessuno al civico 225 dormiva ancora. All'improvviso hanno dovuto fare i conti con un buco nel muro tanto grande quanto la parte anteriore di un'Audi A6. Il sindaco di Canda, Alessandro Berta, con un'ordinanza, ha dichiarato la casa inagibile. L'assessore leghista, dal canto suo, si è già attivato per trovare un ricovero temporaneo presso qualche albergo nel circondario agli otto romeni, in attesa che sia assegnata loro una nuova abitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    28 Novembre 2009 - 18:06

    E forse l'Audi pure xD

    Report

    Rispondi

blog