Cerca

Un uomo s'infiltra la corteo delle donne

"Siamo noi le vere vittime"

Un uomo s'infiltra la corteo delle donne
«Bisogna smetterla con la violenza simulata da parte delle donne e utilizzata da loro per ottenere privilegi economici». È la denuncia di un uomo, che ha distribuito volantini infilandosi a Roma nel corteo contro la violenza simulata dalle donne. L'uomo di circa 60 anni, che ha detto di essere stato denunciato per aver commesso violenze su una donna e che gli uomini sono vittime delle donne, ha continuato a distribuire volantini nonostante le manifestanti, indignate, abbiano tentato di allontanarlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog