Cerca

Rubato a Nuoro l'unico mezzo

in dotazione al Soccorso Alpino

Rubato a Nuoro l'unico mezzo
L’unico mezzo in dotazione al soccorso alpino di Nuoro è stato rubato. Come ha spiegato il presidente del Servizio regionale del Soccorso Alpino, Alessandro Molinu, il fuoristrada con stemmi e livrea nazionale, giallo con banda arancione, dotato di sirene, "era l'unico mezzo a disposizione per gli interventi di soccorso per tutta la provincia di Nuoro. Pensavamo lo restituissero subito – continua Molinu - ma dopo due giorni dal furto rimaniamo sconcertati da una azione così deplorevole e stentiamo ancora a crederci".
Il furto del fuoristrada è accaduto a Nuoro, in via Cicerone, dove era parcheggiato il Defender 110 del Soccorso alpino e speleologico della Sardegna munito di colorazione ufficiale, scritte e lampeggianti, dunque riconoscibilissimo come mezzo non privato.
Si tratta di un danno gravissimo per il soccorso alpino di Nuoro, ma anche per tutta la cittadinanza, dato che il fuoristrada "era l'unico mezzo a disposizione per gli interventi di soccorso per tutta la provincia di Nuoro - ha spiegato Molinu - per garantire il nostro servizio dovremo utilizzare le auto personali dei nostri tecnici, ma questo non sarà sempre possibile, così come non sarà facile reperire le risorse per poter disporre di un nuovo mezzo a Nuoro".
Grazie anche all’automezzo rubato, i volontari del Soccorso Alpino hanno effettuato negli ultimi tempi, con impegno e motivazione, diversi interventi nel soccorso di feriti o di persone che si erano perse nelle montagne impervie del nuorese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog