Cerca

Pioggia, neve e smottamenti

Il maltempo piega l'Italia

Pioggia, neve e smottamenti
Il maltempo sta piegando l'intera penisola. Piogge ininterrotte da due giorni in Liguria, Piemonte e Lombardia, raffiche di vento poderose in Veneto e Friuli stanno mettendo in ginocchio la popolazione del nord del Paese.
Neve sopra i 1.400 metri di quota, forti raffiche di neve e piogge intense al fondovalle: in Trentino Alto Adige alcune strade sono state chiuse per le avverse condizioni del tempo. È stato chiuso il Passo Pennes oltre alla strada per la Val Martello per il pericolo di caduta valanghe. Sulla strada per il Passo Resia, per la neve, è necessario che gli automobilisti siano muniti dell’attrezzatura invernale. La Valtellina e la Valchiavenna, da stamani, sono investite da un’ondata di maltempo. Pioggia battente sul fondovalle e fitte nevicate alle quote superiori ai 1000 metri.

Novanta centimetri di neve fresca a Madesimo e abbondanti nevicate sono segnalate pure da Livigno.
Da questamattina è vietato il transito ai mezzi pesanti sul passo del Sempione, che collega Italia e Svizzera lungo la strada statale n.33, nel Verbano-Cusio-Ossola. La neve caduta ha reso il manto stradale particolarmente scivoloso. La Polizia Stradale invita gli automobilisti a montare le catene.

Al Sud-
Le regioni meridionali saranno investite a partire da questa notte da piogge e temporali. Lo dicono gli esperti del Dipartimento, che prevedono per domani precipitazioni sparse e temporali anche molto intensi su tutte le regioni del Sud, accompagnati da venti forti e mareggiate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog