Cerca

Influenza A, muore bimbo

Non aveva altre malattie

Influenza A, muore bimbo
 È morto nell'ospedale Vito Fazzi di Lecce dove era ricoverato in condizioni gravissime da sabato scorso un bambino di due anni affetto dall'influenza A H1N1. Il bimbo, di San Pancrazio Salentino (Brindisi), a quanto si è appreso, non era affetto da altre patologie. Aveva manifestato il primi sintomi la sera di venerdì scorso. Poi la febbre era rapidamente salita tanto che l'indomani mattina il pediatra aveva fatto ricoverare il bambino nel vicino ospedale di Manduria. Viste le gravi condizioni del piccolo paziente, i medici ne hanno successivamente disposto il trasferimento a Lecce dove il bimbo è giunto in stato di coma. Già ieri era intervenuta la morte cerebrale e il bimbo era tenuto in vita dalle macchine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    02 Dicembre 2009 - 12:12

    fino a non molti anni fa si moriva di parto, i bambini morivano presto e quelli che rimanevano in vita erano forti e sani. si dice ancora adesso che ci raggiunge i i venticinque anni è fuori pericolo. capisco il dramma di quei genitori. il piccolo era sano , e allora ? cosa vuol dire . cosa ci mette la natura a dire bhe, ora lo faccio morire. non sono cinica sono solo logica. è un poco come fare la tiritera se una persona di 80 anni muore per il caldo. signori prima o poi si deve morire , una cosa vale l'altra. quando si leggono gli avvisi di morte , se è oltre gli 80 , dici bene era la sua ora. se è giovane , si commenta " il padreeterno poteva portarsi via l'ultra ottantenne infermo" cosa ne sappiamo noi della sua volontà? quando mio zio è morto aveva 2 anni. tragedia in famiglia. Ebbene sarebbe morto a 20 anni in guerra come è morto mio cugino nella campagna di russia .

    Report

    Rispondi

blog