Cerca

Thyssen, muore operaio a Terni

per esalazioni di vapori acidi

Thyssen, muore operaio a Terni
Nuovo incidente sul lavoro in uno stabilimento della Thyssen. Un operaio di 31 anni è morto in seguito ad un incidente verificatosi nel centro movimento acidi dello stabilimento di Terni. L'operaio, secondale indiscrezioni trapelate, potrebbe essere morto in seguito alle esalazioni di vapori di acido cloridrico. Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari. Altri due operai sarebbero rimasti intossicati, ma le loro condizioni non sarebbero gravi.
L'incidente è avvenuto verso mezzogiorno all' interno dell'area "Pix due". L'operaio era addetto ai "servizi ausiliari" della Tk-Ast. Subito soccorso è stato trasportato in ospedale, ma al suo arrivo non c’è stato nulla da fare: i medici non hanno potuto che constatarne la morte. La vittima stava travasando acido cloridrico da un contenitore ad un altro più piccolo. L'operaio è stato colto da malore ed è caduto a terra. Subito sono arrivati in aiuto due colleghi, due dei quali si sono sentiti a loro volta male e sono stati anche loro portati in ospedale ma le loro condizioni non sono gravi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog